logo1

Giocavano a calcetto, ubriachi, sul lungolago di Stresa. Multati dai Carabinieri

Sempre i militari stresiani nella serata di sabato sono intervenuti insieme ai vigili del fuoco per un principio di incendio in una gelateria di via Mazzini

Giocavano a calcetto nei giardinetti del lungolago di Stresa, visibilmente ubriachi. Intervento dei carabinieri della locale Stazione domenica pomeriggio, per una partita di pallone alla quale stavano partecipando, tra schiamazzzi, alcuni giovani del posto, disturbando anche i passanti. Ovviamente, senza mascherine né rispetto delle distanze di sicurezza. I militari, che erano impegnati in un servizio di controllo, hanno visto quanto accadeva e si sono avvicinati. Qualcuno ha anche risposto in modo arrogante. Alla fine, quattro di loro sono stati sanzionati per la violazione delle norme anti-covid. C’era anche una bottiglia di amaro, infatti erano visibilmente brilli e per questo sono anche stati segnalati per ubriachezza molesta. Sempre i militari stresiani nella serata di sabato sono intervenuti insieme ai vigili del fuoco per un principio di incendio in una gelateria di via Mazzini. La causa è stata un corto circuito, probabilmente causato da un fulmine del temporale del pomeriggio. Fortunatamente, però, tutto si è risolto senza gravi danni. 

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa