logo1

La "pagella" della Goletta dei Laghi di Legambiente

La presentazione dei dati per il Lago d'Orta e il Lago Maggiore

 

“Goletta dei laghi” di Legambiente ha monitorato anche nel 2020 la qualità delle acque sul lago

Maggiore. Sono stati 7 i punti esaminati sulle sponde piemontesi: 4 sono risultati nei limiti di legge,

uno è stato giudicato “inquinato”, mentre gli altri due “fortemente inquinati”. Entro i limiti per la

balneabilità ci sono la foce del San Bernardino e la spiaggia di Fondotoce a Verbania, la foce

dell’Erno a Lesa e la foce Arlasca a Dormelletto. E’ risultato inquinato lo specchio di lago antistante

lo sfioratore di lungolago Marconi a Stresa. I due punti fortemente inquinati sono ad Arona, il

lungolago di Nassiriya , in prossimità del Rio San Luigi, e la foce del Vevera in corso Europa. I

giudizi sono stati espressi facendo riferimento ai valori limite previsti dalla normativa sulle acque di

balneazione vigente in Italia. Per “inquinato” s’intende quando gli enterococchi intestinali sono

superiori a 500 e gli escherichia coli superiori a 1.000 . Per “fortemente inquinato”, il superamento

del doppio dei valori limite, ovvero oltre 1.000 per gli enterococchi intestinali e 2.000 per gli

escherichia coli rilevati in 100 ml d’acqua.

La presentazione dei dati è avvenuta a Solcio, d’innanzi all’incubatoio ittico. Per Legambiente c’era

il presidente di Piemonte e Valle d’Aosta Giorgio Prino e il presidente del Circolo Verbano Massimiliano

Caligara. Il vicepresidente del Circolo, Roberto Signorelli, ha illustrato i dati, sottolineando le criticità.

Presenti pure esponenti della Guardia Costiera, del Cnr di Pallanza e di Arpa. Per la tutela e il ripopolamento

dei corsi d’acqua, come Vevera ad Oleggio Castello, Tiasca a Meina ed Erno a Lesa, è stato presentato un

progetto per l’immissione di avanotti di trota dell’Incubatoio di Solcio, messe a disposizione dall’Associazione

Pescatori Professionisti.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa