logo1

Donare per crescere: dpi da Fondazione Comunitaria VCO alle case di riposo del territorio

Il presidente Maurizio De Paoli spiega che nel limite del possibile, e facendo fronte anche ai problemi legati al reperimento di tali dispositivi, la Fondazione prosegue nella collaborazione con le case di riposo locali

Donazione di dispositivi di protezione individuale ad alcune case di riposo del territorio da parte di Fondazione Comunitaria VCO. Rsa che si erano rivolte alla Fondazione per acquisire DPI per i dipendenti. Il presidente Maurizio De Paoli spiega che nel limite del possibile, e facendo fronte anche ai problemi legati al reperimento di tali dispositivi, la Fondazione prosegue nella collaborazione con le case di riposo locali.

Così ieri è stato consegnato presso la sede della Croce Rossa di Verbania l’ordine di guanti richiesto dalla Fondazione per tamponare la situazione di ritardo del precedente ordine. Le scatole di guanti in nitrile da 100 pezzi cadauna, sono state consegnate presso le case di riposo direttamente dai collaboratori della Croce Rossa tra ieri e oggi , suddivise in numero proporzionale rispetto all’ordine originario. Sono state così distribuite: 77 alla RSA di Ameno, 67 alla Massimo Lagostina di Omegna, 72 a Villa Serena a Orta, 309 alla RSA di Montescheno, 577 all'Opera Pia Uccelli di Cannobio e 99 alla Casa di riposo Muller di Verbania. Questa seconda fornitura è in carico a Fondazione Comunitaria VCO, pertanto donata.  Per quanto concerne la prima fornitura, un primo lotto dell’ordine è stato consegnato a Opera Pia Uccelli, che era la struttura più esposta.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa