logo1

Viaggiava con documenti falsi, condannato

domodossola polizia commissariato

Una pena di 10 mesi e 20 giorni più l'espulsione dall'Italia. E' la pena inflitta dal tribunale di Verbania a un giovane ghanese fermato la scorsa notte sul treno '220' Milano Parigi. Al controllo alla stazione ferroviaria di Domodossola la polizia di frontiera ha scoperto che il ghanese viaggiava con documenti falsi.

Renato Balducci

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa