logo1

Trasloca all'ex asilo il seggio elettorale di Quarna

 
Il via libera al sindaco Quaretta è arrivato dalla Prefettura del Vco. Si vogliono evitare interruzioni interruzioni scolastiche
Via libera dalla Prefettura del Vco, che ha autorizzato il comune di Quarna Sopra  a spostare la sede del seggio elettorale per il referendum. Gli aventi diritto al voto di Quarna non dovranno recarsi dunque presso la scuola elementare, ma nei locali dell'ex asilo, situati di fronte al municipio: preservata dunque l'attività scolastica, che rischiava di essere stoppata a pochi giorni dal suo ri-avvio. "In questo anno così difficile e complicato per gli studenti, gli insegnanti e per le famiglie-spiega il sindaco Augusto Quaretta-  nelle scorse settimane abbiamo pensato di proporre alla Prefettura un possibile cambio di seggio, mettendo a disposizione altri locali comunali di facile accesso, senza barriere architettoniche, proprio di fronte al municipio presso l’ex asilo comunale, attualmente gestiti da alcune associazioni locali le quali hanno condiviso ben volentieri la nostra intenzione. E’ stata un riflessione che ho condiviso con il collega-sindaco di Quarna Sotto, poiché la scuola è in comune.Qualche settimana fa agenti di Polizia incaricati, hanno effettuato un sopralluogo e dato il via libera, con grande soddisfazione per noi e per i genitori che ci avevano chiesto se ci fosse un’alternativa al
fine di evitare un nuovo brusco stop alle lezioni pochi giorni dopo la ripresa dell’anno scolastico, senza trascurare le incombenze legate alla necessità di rispettare norme e regole per ciò che riguarda pulizia, igienizzazione e sanificazione. In questi giorni abbiamo ricevuto il nulla osta definitivo dalla Prefettura del VCO e dal Ministero e ne siamo soddisfatti" Ma l'ex asilo potrebbe anche diventare la sede definitiva come seggio elettorale. "Potrebbe essere l’occasione di collaudare la nuova postazione per capire se potrà diventare il nuovo seggio in maniera definitiva. La scelta di dare precedenza al mondo della scuola e quindi alle giovani e giovanissime leve delle nostre comunità e delle famiglie, senza compromettere ovviamente l’opportunità di esprimersi democraticamente, vuole essere un piccolo segnale di vera attenzione.
A tal proposito desidero ringraziare la Prefettura del VCO per la sensibilità dimostrata e le associazioni che si rese disponibili a collaborare per fare in modo che la nuova sede del seggio elettorale, risponda a tutte le caratteristiche richieste.
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa