logo1

In Ossola i carabinieri hanno ritirato 4 patenti

Intensificati i controlli sul territorio. Quattro persone sono state denunciate

I militari della Compagnia Carabinieri di Domodossola, nell’ultima settimana, che ha visto la forte affluenza nel territorio di turisti, attirati anche dalle particolari condizioni climatiche di questo periodo di fine estate che rendono la montagna meta vicina e gradita, hanno proseguito nelle attività di prevenzione concentrando gli sforzi nel contrasto ai crimini predatori ed al controllo della circolazione stradale. In tale contesto:

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile durante un controllo notturno alla circolazione stradale effettuato sulla locale “Via Scapaccino” nel territorio del comune di Domodossola (VB), hanno denunciato D.V., 27enne domese. Il giovane viaggiava di notte a fari spenti a bordo della propria auto, una Citroen C4 e, dopo aver imboccato la via, ha iniziato a condurre il veicolo zizzagando pericolosamente al limite della propria corsia. Tale comportamento, non è passato inosservato, facendo dubitare della lucidità del conducente. I militari di pattuglia, gli hanno quindi intimato di accostare e di fermarsi, riuscendo a far fermare l’incauto conducente circa un km più avanti. I successivi controlli hanno chiarito la causa principale di quella strana condotta di guida: il giovane è risultato positivo al test etilometrico, con un tasso superiore al consentito e pari 1,81 G/L, risultando anche aggravato dalla recidiva a tale condotta, oltretutto sempre compiuta in orario notturno. Il veicolo su cui viaggiava è stato sottoposto a sequestro e la patente è stata ritirata e sospesa.

gli stessi Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile sono intervenuti a Trontano (VB) in occasione di un sinistro stradale in cui il conducente e proprietario del veicolo interessato, A.P. 36enne, residente a Ornavasso (VB), mentre percorreva alla guida della propria auto la “S.S.337 della Valle Vigezzo”, ne perdeva il controllo e dopo aver impattato contro il guardrail, terminava la corsa capovolgendo l’autovettura sul lato destro, bloccando il conducente al suo interno. I carabinieri prontamente intervenuti, una volta accertatesi delle condizioni di salute del guidatore e che non vi fossero altre persone coinvolte, hanno proseguito con gli accertamenti del caso. Il conducente veniva immediatamente soccorso e trasportato da parte del personale sanitario presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale “San Biagio di Domodossola” per le cure necessarie. I successivi test alcolemici eseguiti hanno dato esito positivo, rilevando un tasso di alcol nel sangue pari ad oltre 1,06 G/L. Anche in questo caso il conducente è risultato recidivo a tale condotta e all’uso di alcool durante la guida: la patente è stata immediatamente ritirata ed il veicolo sottoposto a fermo amministrativo.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa