logo1

Nelle prossime ore si conoscerà l'esito dell'asta per l'acquisto dell'area Acetati di Verbania

 

 L'appuntamento era per le 15 di oggi nello studio milanese del curatore Claudio Ferrario. La base d'asta era di circa 2 milioni e mezzo di euro

Nelle prossime ore si conoscerà l'esito dell'asta per l'acquisto dell'area Acetati di Verbania, dopo che il Tribunale di Alessandria ha emesso sentenza di fallimento nei confronti della società. L'appuntamento era per le 15 di oggi nello studio milanese del curatore Claudio Ferrario. La base d'asta era di circa 2 milioni e mezzo di euro. 
Intanto però l'amministrazione comunale guarda avanti e in attesa di scoprire chi sarà il nuovo interlocutore, va avanti con il confronto pubblico con la cittadinanza e i portatori di interesse per la redazione di un piano particolareggiato. Si comincia con un workshop, dall'1 al 3 ottobre a Casa Ceretti, durante il quale saranno presi in esame anche i progetti vincitori del concorso internazionale Europan 15 sulla rigenerazione urbana. 
Dal 5 al 10 ottobre, sempre a Casa Ceretti, si terranno diversi incontri con i cittadini per illustrare le linee guida di costruzione del piano particolareggiato e per raccogliere spunti e osservazioni. 
Ci saranno l'assessore all'Urbanistica Giovanni Battista Margaroli e il dirigente dell’urbanistica Vittorio Brignardello, oltre alla studentessa Matilde Zanni che svolgerà la sua tesi di laurea sul processo per la rigenerazione dell'area. I posti possono essere prenotati per gli incontri aperti. Il programma dettagliato sul sito del Comune. 
 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa