logo1

Piana di Vigezzo da record

 

 La moderna cabinovia a 8 posti che collega Prestinone ai 1700 metri della località alpina è pronta a diventare ufficialmente il primo impianto a fune al mondo ad essere illuminato con tecnologie e impianti 100% green

 

Piana di Vigezzo da record. La moderna cabinovia a 8 posti che collega Prestinone ai 1700 metri della località alpina è pronta a diventare ufficialmente il primo impianto a fune al mondo ad essere illuminato con tecnologie e impianti 100% green. Ciò grazie ad un progetto altamente innovativo, sostenuto dell’Unione Montana della Valle Vigezzo (proprietaria della funivia), con fondi  relativi ad un accordo di programma stipulato con la Regione Piemonte. Ora il progetto è passato all’approvazione della giunta comunale di Craveggia. “Si tratta di un intervento innovativo che consentirà di poter utilizzare la funivia anche alla sera, ampliando le possibilità di fruizione della Piana. Inoltre l’impianto potrà funzionare di notte in caso di situazioni di emergenza e di soccorso” spiega il sindaco di Craveggia e presidente dell’Unione Montana Valle Vigezzo, Paolo Giovanola. L’impianto di illuminazione verrà costruito dalla Engie Eps, azienda specializzata negli investimenti verso le fonti di energia rinnovabile e la mobilità elettrica. Il progetto permetterà quindi di abilitare il servizio notturno della cabinovia  illuminando oltre 3 chilometri di tracciato senza alcuna emissione di CO2, attraverso l’utilizzo di 13 microreti completamente alimentate esclusivamente da energia rinnovabile. L’intervento avrà un costo complessivo di 120 mila euro a totale carico dell’Unione Montana della Valle Vigezzo: i costi sono ricompresi nel citato accordo di Programma sottoscritto tra l’Unione stessa e Regione Piemonte. “Si ipotizza l’inizio dei lavori a breve, sicuramente prima dell’inverno” evidenzia Giovanola.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa