logo1

Stasera alle 20,35 torna Il Sasso nello Stagno

Si parlerà di alluvione con il consigliere regionale Preioni e del cambio ai vertici Asl con il direttore generale Penna. Preioni ha annunciato: studio complessivo di IRES sulla sanità del VCO, sarà presentato entro fine anno. Ipotesi mantenimento DEA a Verbania

Di alluvione e non solo si occupa stasera il Sasso nello stagno, in onda alle 20,35 e ancora sabato alle 17 e domenica alle 14. Ci saranno una serie di contributi e voci dal territorio e ospite in studio nella prima parte con il nostro direttore Maurizio De Paoli sarà il capogruppo leghista in Regione Alberto Preioni. La seconda parte del settimanale sarà dedicata alla sanità e in particolare al cambio ai vertici della nostra azienda sanitaria, ospite il direttore generale Penna che oggi ha concluso il suo impegno nel VCO. Con lo stesso Preioni si è parlato di questo scambio di direttori con Vercelli e il consigliere regionale ha aggiunto importanti novità rispetto al prossimo futuro della nostra sanità, con uno studio complessivo che sarà presentato nei prossimi mesi.

Preioni a margine della trasmissione ha spiegato che si stanno valutando alcune criticità sottolineate da Verbania, in particolare l’ipotesi del mantenimento del DEA al Castelli e del coinvolgimento dei privati. Al 90% il progetto per Domodossola è il nuovo ospedale alle porte della città, meno probabile la ristrutturazione del vecchio San Biagio.  <Nel VCO nessuno stravolgimento ma a breve avremo le idee chiare ed un progetto complessivo – conclude Preioni-, Ires ci darà gli spunti e la migliore ricetta per il futuro della sanità in modo oggettivo ed imparziale>. La presentazione del piano entro fine anno, comprenderà non solo il discorso ospedali ma anche quello sulla medicina territoriale.

 

 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Ultime news

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa