logo1

Dad. Cirio replica alle critiche : " Irresponsabile se non avessi chiuso "

Il Governatore ha annunciato un piano per il rientro di tutti gli studenti a gennaio 

"Ho detto e ribadisco che sono felice che un ragazzo di 11-12 anni scenda in piazza per difendere il suo diritto alla scuola. Al di là del merito della questione, dimostra che sono ragazzi in gamba. Ma un governatore deve valutare tutti gli elementi in gioco e io ho ascoltato quei ragazzi come gli epidemiologi della Regione. E io ho deciso di salvaguardare la salute e la vita". Il governatore del Piemonte Alberto Cirio torna così, sulla decisione di far proseguire con la didattica a distanza le secondo e terze medie nonostante da ieri la Regione sia in zona arancione. "Presa in giro? Avrei preso in giro gli studenti se non fossi andato in piazza, non mi fossi seduto con loro, non avessi ascoltato. Ma ascoltare non significa necessariamente fare quello che ti chiedono, il governatore di una regione ha il dovere di assumere le decisioni ascoltando tutti", aggiunge Cirio a proposito delle accuse mosse da più parti .

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa