logo1

Cordoglio a Baveno per la morte di Giancarlo Reggiori

Era stato uno dei fondatori della Cri 

Baveno piange Giancarlo Reggiori, tra i fondatori, nel lontano 1968, della sede della Croce Rossa Italiana, fin da allora  in via Martiri 17. All'epoca il locale disponeva solamente del piano terreno, con una stanza per i volontari ed un garage per l'ambulanza, mentre ora è un fiore all'occhiello per l'assistenza ed il soccorso. Reggiori è stato per cinquant'anni l'anima della Croce Rossa di Baveno: sempre disponibile, sensibile, attento ed impegnato nel sociale.  Giancarlo lascia la moglie Lina e le figlie Cristina e Paola: i funerali  saranno celebrati domani alle 1430 nella chiesa parrocchiale di Baveno. " Ci ha lasciato-il commento dei volontari- la colonna portante di tutte le nostre attività. C'è chi piange  un marito, un padre, un nonno, un amico fraterno: noi perdiamo un saggio consigliere nei momenti del bisogno, un insostituibile condottiero che per oltre 50 anni ha contribuito in prima persona ai traguardi ed ai successi raggiunti dalla nostra associazione. Ironico ma anche severo, sempre sorridente e pronto a tendere la mano: per noi è stato e sempre sarà semplicemente il Boss, come tutti noi lo chiamavamo" 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa