logo1

Commercianti a Roma. incontro con il Ministro Patuanelli

Presente anche delegazione del Vco. Sartoretti : " Stagione dei saldi fallimentare "

Oggi a Roma l'incontro con il Ministro Patuanelli chiesto nei giorni scorsi da FIPE Confcommercio. Intanto il presidente locale dell'associazione Massimo Sartoretti rimarca la situazione disastrosa per tutto il comparto: bar, ristoranti, negozi. A pochi giorni dall'avvio degli sconti parla di saldi fallimentari con persone confuse su cosa è possibile fare e che nel dubbio preferiscono stare a casa. Pesa ovviamente anche l'incertezza economica.
Se a livello nazionale la stima è di una chiusura del 30-40% di negozi e locali, nel nostro territorio i dati al momento sono un po' più bassi. "Abbiamo molte persone che lavorano in Svizzera ed hanno qualche soldo in più da spendere nelle nostre attività commerciali" spiega Sartoretti.
Parziale buona notizia, aggiunge, è che oggi sono arrivati a quasi tutti i ristori ma non la cifra di novembre bensì la metà. "Un'elemosina" la definisce Sartoretti, criticando la scelta del Governo di risorse frammentate invece di controllare e permettere al comparto di continuare a lavorare dopo i tanti soldi spesi per la sicurezza dei locali.
Evidenzia un' altra grossa problematica, quella dei dipendenti che ancora non hanno ricevuto la "cassa" di ottobre, novembre e dicembre e che da marzo potranno essere licenziati. La prospettiva è quella di migliaia di persone senza lavoro, su questo fronte l'appello di Sartoretti per un intervento dei sindacati.
Infine la ferma contrarietà della locale sezione di FIPE Confcommercio sull'iniziativa nazionale #ioapro per un'apertura simbolica serale dei ristoranti il 15 gennaio. "Con la salute non si scherza-rimarca Sartoretti -, esortiamo a non accettare queste provocazioni, critichiamo le restrizioni ma dobbiamo ottenere risultati in modo costruttivo e con il dialogo e non con atti che potrebbero sfociare anche in sanzioni e violenza ".

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa