logo1

Gattico Veruno, nuove sedie per le scuole cittadine

 

La dotazione è stata acquistata la Comune per tutti i plessi del paese

L’Amministrazione comunale di Gattico-Veruno ha acquistato 513 sedie per tutti i plessi scolastici del comune. Lo ha annunciato il sindaco, Federico Casaccio, che afferma:<Abbiamo considerato il fatto che con l’avvento del Covid 19 i ragazzi che frequentano gli istituti scolastici avrebbero dovuto rimanere seduti ai loro banchi per lungo tempo, avendo poche possibilità di potersi muovere liberamente come prima, per questo abbiamo ritenuto utile dare la possibilità di poter usufruire di sedie che permettessero una postura ergonomicamente più confacente al loro fisico strutturale di adolescenti. Il totale delle sedie consegnate alle scuole primarie e secondarie è di 513, suddivise in 243 alle scuole elementari e 270 alla scuola media inferiore>. A Gattico però è in progettazione l’edificazione di un nuovo plesso scolastico, che ospiterà la primaria, là dove sorgeva il Calzificio Dansilar, ad un centinaio di metri dalle scuole esistenti. Prosegue Casaccio:<Certamente le nuove sedie verranno riutilizzate anche nella nuova scuola elementare, ora in fase di costruzione. Oltre a questo nei prossimi giorni installeremo dei termo scanner di posizione nei 5 plessi scolastici, per il rilevamento della temperatura corporea prima dell'ingresso nelle aule, per dare ulteriore sicurezza a chi utilizza gli ambienti scolastici, siano insegnanti o allievi>. La spesa totale  per l’acquisto delle sedie è stata di  52.822,58 euro, Iva compresa. Precisa il Sindaco:<Di questi 25.216,44 euro grazie ad un contributo inerente il progetto ambito Pon (Programma Operativo Nazionale per la scuola), per competenze e ambienti per l’apprendimento del periodo 2014-2020-Asse II, dedicato alle infrastrutture per l’istruzione, inoltre del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale. I restanti 27.598,14 euro sono stati coperti grazie a fondi di Bilancio comunale>.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa