logo1

Domodossola: causa allo Stato per la caserma della Polizia mai pagata

 Azione legale per recuperare 150 mila euro. L'amministrazione guidata da Lucio Pizzi ha dato mandato ad un avvocato

Domodossola fa causa allo Stato per la caserma della Polizia mai pagata, azione legale per recuperare 150 mila euro. L'amministrazione guidata da Lucio Pizzi ha dato mandato ad un avvocato per recuperare il pagamento del terreno sul quale è stata costruita, nel 1992, la caserma della Polizia, di proprietà del Comune. Lo Stato non avrebbe mai versato l'importo dovuto. Si tratta dell'immobile di via Romita, realizzato su un terreno che il Comune aveva espropriato ad un privato. L'amministrazione di Domodossola voleva realizzare in quell'area la caserma e la pretura, ma il Ministero dell'Interno aveva risposto che la costruzione della caserma sarebbe stata a carico dello Stato. L'ultimo sollecito al pagamento è stato mandato due anni fa al Provveditorato alle Opere Pubbliche. Nessuna risposta è arrivata, fa sapere l'amministrazione comunale che si è rivolta a un avvocato per avere la rifusione del valore economico dell'area, che si aggirerebbe, dicevamo, attorno 150 mila euro.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa