logo1

Chiede un aiuto a un amico per un trasloco, ma in realtà trasporta droga

Nuovo arresto antidroga della Squadra Mobile di Verbania, dopo il diciassettenne finito in manette l'altro giorno

Chiede un aiuto a un amico per un trasloco, ma in realtà trasporta droga. Nuovo arresto antidroga della Squadra Mobile di Verbania, dopo il diciassettenne finito in manette l'altro giorno. Martedì sera la Sezione antidroga ha controllato un furgone con a bordo due persone. I due hanno dichiarato che stavano effettuando il trasloco per conto del passeggero con il mezzo messo a disposizione dal conducente. Nel corso del controllo, però, il passeggero appariva palesemente insofferente e i precedenti specifici in materia di stupefacenti su di lui, italiano di 25 anni, hanno spinto i poliziotti ad approfondire il controllo.

Tra i mobili hanno così trovato un sacco che conteneva 1 chilo di Marijuana e 50 grammi circa di Cocaina, di cui il passeggero si assumeva la totale responsabilità. L'amico era inconsapevole di cosa trasportasse.
Dalla perquisizione personale e dell'abitazione sono saltati fuori altri 70 grammi circa di cocaina,  95 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e 5300 Euro in banconote di diverso taglio, verosimile provento dell’attività di spaccio.
Il giovane era anche gravato dall’Avviso Orale del Questore. E' quindi stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente portato in carcere. Il giudice ha convalidato l'arresto e disposto la misura cautelare del carcere.
Nessuna conseguenza per l'amico. 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa