logo1

Neve in città a metà aprile?

Potrebbe arrivare nelle prossime ore. Lo riferisce MeteoLiveVCO di Luca Sergio. Scrive l’appassionato di meteorologia: <Scendono ancora le temperature per l’arrivo di un fronte freddo da nord est, possibili fiocchi a Domodossola>

Neve in città a metà aprile. Potrebbe arrivare nelle prossime ore. Lo riferisce MeteoLiveVCO di Luca Sergio. Scrive l’appassionato di meteorologia: <Scendono ancora le temperature per l’arrivo di un fronte freddo da nord est, possibili fiocchi a Domodossola>.

Sergio rimarca che il freddo pungente si sente in special modo sulle Alpi, temperature invernali stanno interessando sia le Pennine che le Lepontine. Temperature fino anche a -11°C ai 1600 metri del Devero e al Veglia, cosi come ai 2100 m del rifugio Zamboni sotto la parete est del Monte Rosa. Temperature rigide in quota così come sui laghi dove non si è andati oltre ai 4°C come temperatura minima.

MeteoLiveVCO avverte: non è finita, in nottata atteso un ulteriore calo della colonnina di mercurio accompagnato da rovesci in particolare sui rilievi ossolani. Neve a bassa quota sui 700-900 m tra il Cusio e il Verbano, mentre in Ossola la neve potrebbe cadere anche a 500/700 m. Non sono esclusi, dicevamo, possibili fiocchi a Domodossola.

<Questa fase di temperature sotto la media del periodo- precisa Sergio- interesserà il territorio fino 18/19 del mese, quando avremo un rialzo sui valori medi>. Fino a queste date rovesci di neve potranno verificarsi ancora sulle Alpi. La primavera insomma, dopo l’assaggio delle scorse settimane, ha deciso di farsi attendere ancora un po': occorre continuare a tenere a portata di mano piumini, cappotti e sciarpe.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa