logo1

Filcams Cgil e Uiltucs Novara Vco chiedono di capire i numeri contenuti nel nuovo appalto relativo ai servizi di pulizia e sanificazione nei presidi ospedalieri

 

Hanno inviato ai vertici delle due Asl e a quella dell’azienda ospedaliera del Maggiore una richiesta di incontro urgente. Si teme, il nuovo appalto, possa avere pesanti ricadute a livello occupazione oltre che perdite a livello di qualità delle prestazioni erogate

Filcams Cgil e Uiltucs Novara Vco chiedono di  capire i numeri contenuti nel nuovo appalto relativo ai servizi di pulizia e sanificazione nei presidi ospedalieri delle due province. Per questo motivo hanno inviato ai vertici delle due Asl e a quella dell’azienda ospedaliera del Maggiore una richiesta di incontro urgente. Si teme, il nuovo appalto, possa avere pesanti ricadute a livello occupazione oltre che perdite a livello di qualità delle prestazioni erogate. Il caso è stato segnalato anche all'autorità anti corruzione, l’Anac e ancora a Scr, la società di committenza regionale. L'ente pubblico che si è occupato del bando. Cosa reclamano le due sigle sindacali è presto detto. A loro dire ci sono incongruenze rispetto ai numeri relativi agli occupati dall'azienda che si è aggiudicata l’appalto. < Per quanto riguarda il Vco dalla documentazione di gara – spiega Michele Piffero – risultano 27 operatori delle pulizie con una media oraria settimanale di 7,48. I dati in nostro possesso sono diversi. A noi infatti,  risultano  96 operatori con una media di 23, 15 ore contrattuale settimanali >. Stando ai dati forniti dal sindacato gli operatori sono così suddivisi : 45 si occupano delle pulizie e sanificazione dell’ospedale Castelli, compresi i distretti sanitari di Pallanza e Stresa, 32 invece sono dedicati al servizio in Ossola, San Biagio e distretti; i rimanenti 19 sono distribuiti nei distretti del Cusio. < Da qui si evince che si sono incongruenze a livello di ore effettive di lavoro > ripetono i due sindacalisti. 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa