logo1

Migranti, crescono gli accessi illegali in Svizzera

svizzera frontiera

Crescono soprattutto i respingimenti che nel 2016, riespetto all'anno precedente, sono quadruplicati.

 

Crescono gli accessi illegali in Svizzera. Nel 2016 sono stati 48.838, nel 2015 erano stati 31.038. In oltre la metà dei casi le autorità elvetiche hanno provveduto al respingimento. Il Ticino è il cantone più interessato dal fenomeno. Ha registrato 33.844 entrate irregolari. Quadruplicati invece i respingimenti rispetto al 2015. I tre quarti dei rinvii riguardano il Ticino (19.988), seguito da Vaud, Vallese e Friburgo.

 

Renato Balducci

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa