logo1

Pipicelli: "Violenza gratuita dei poliziotti verso gli arrestati"

L'avvocato mostra un video a sostegno della sua tesi. I fatti risalgono alla scorsa domenica sera e sono accaduti a Intra

Due arresti ad opera della Polizia domenica sera a Intra, poco distante da Piazza San Vittore. In manette due fratelli, un uomo di 37 anni e una donna di 32, difesi entrambi dall’avvocato Gabriele Pipicelli. Sarebbero stati avvicinati per un controllo da due agenti in borghese, ma avrebbero reagito in malo modo. In particolare l’uomo avrebbe minacciato gli agenti. La sorella, poi avrebbe strappato il giubbotto a uno dei poliziotti, sottraendogli la pistola. Sul posto sono accorse diverse pattuglie e diversi agenti hanno riportato lesioni di varia entità. Entrambi sono stati arrestati per resistenza a pubblico ufficiale e alla donna è stata contestata anche la rapina per essersi impossessata della pistola. Ieri in Tribunale si è tenuta l’udienza di convalida. Il giudice Antonietta Sacco ha convalidato l’arresto per la resistenza a pubblico ufficiale, ma non per la rapina.
Come richiesto dal pm Anna Maria Rossi, entrambi sono stati rimessi in libertà con obbligo di firma due volte a settimana. Udienza rinviata al prossimo 20 maggio. 

Un video girato con un telefonino mostra quanto accaduto dopo l’arresto. I due arrestati ritengono di aver subito una violenza. Abbiamo sentito il loro avvocato Gabriele Pipicelli che parla di "Atteggiamenti della polizia che integrano condotte costituenti illecito. Una violenza meramente gratuita verso i due che non manifestano aggressività nei confronti delle forze dell'ordine"

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa