logo1

Al via la settima edizione di Camp Edu

Si parte il 14 giugno 

Nonostante l’emergenza sanitaria riparte il Campus estivo per bambini e ragazzi con disturbo dello spettro autistico
Con la chiusura delle scuole per il periodo estivo per molti genitori si pone il problema di trovare attività adatte a ragazzi e bambini con disabilità e disturbi generalizzati dello sviluppo. In un contesto aggravato tra l’altro dall’emergenza sanitaria, che ha reso più complicata la possibilità di realizzare spazi di socializzazione e ricreativi, gli organizzatori di “CAMP. EDU.”, campus estivo con connotazione educativa dedicato a bambini e ragazzi con disturbo dello spettro autistico, hanno profuso il maggior impegno possibile per riuscire a realizzare l’iniziativa.
Il contesto condizionato dalla pandemia ha certamente modificato la struttura tipica del Campus, ma nonostante le restrizioni sociali, anche quest’anno il programma sarà ricco e vario per offrire a bambini e ragazzi momenti di svago e divertimento, potenziando le loro competenze relazionali e sociali. Tra le attività proposte, numerose gite alla scoperta del territorio e della natura, passeggiate e giornate in piscina. Non mancheranno i momenti creativi per stimolare e sviluppare le competenze artistiche, espressive e comunicative dei ragazzi.
Grazie anche al supporto dell’ASL VCO, il campus potrà ripartire dal 14 giugno al 06 agosto con una frequenza dal lunedì al venerdì presso gli spazi della Fondazione Sacra Famiglia di Verbania e sarà sia un importante servizio di alleggerimento per i genitori sia un’opportunità per trascorrere l’estate in un ambiente stimolante dopo i duri mesi del lockdown.
Il progetto è reso possibile grazie ad un’intensa attività di rete tra diverse realtà del territorio che hanno lavorato per progettare, finanziare e realizzare l’iniziativa.
Una menzione particolare per il sostegno economico va fatta a Fondazione Comunitaria del VCO e alla rete dei club di servizio del territorio (Kiwanis Club Verbania, Kiwanis Club Domodossola, Lions Club Verbania, Lions Club Domodossola, Lions Club Omegna, Leo Club Verbania, Rotary Club Pallanza Stresa, Rotaract Pallanza Stresa, Soroptimist Club Verbano), a Kiwanis Club Verbania e ad Arcademia di Omegna che hanno realizzato uno spettacolo di raccolta fondi, al Comune di Verbania e al Comune di Omegna. Il progetto è realizzato e sostenuto dal Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano, dall’Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici VCO onlus (ANGSA), dalla Fondazione Sacra Famiglia onlus, dal Consorzio dei Servizi Socio Assistenziali zona Cusio, dal Consorzio Intercomunale dei Servizi Sociali zona Ossola e dalla Cooperativa Sociale Xenia. Si ringrazia, inoltre, la Croce Verde di Verbania e il Centro di Ascolto Caritas di Pallanza per il supporto logistico.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa