logo1

Attimi di paura nel primo pomeriggio di oggi per un giovane turista che ha rischiato di annegare nel lago di Mergozzo

 Si tratta di un trentenne di nazionalità svizzera. Secondo le prime ricostruzioni, il giovane si sarebbe tuffato da un pontile, non distante dal municipio, in un punto in cui la balneazione è vietata, ma, probabilmente a causa di un malore, è finito sott’acqua

Attimi di paura nel primo pomeriggio di oggi per un giovane turista che ha rischiato di annegare nel lago di Mergozzo. Si tratta di un trentenne di nazionalità svizzera. Secondo le prime ricostruzioni, il giovane si sarebbe tuffato da un pontile, non distante dal municipio, in un punto in cui la balneazione è vietata, ma, probabilmente a causa di un malore, è finito sott’acqua. Prontamente un giovane che passava di lì si è buttato ed è riuscito a portarlo in salvo. Nel frattempo è scattato l’allarme. Sul posto sono giunte l’ambulanza del 118 e la pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Gravellona Toce. Anche il sindaco Paolo Tognetti era presente. Il giovane era in condizioni molto gravi ed è stato trasportato in elicottero all’ospedale Maggiore di Novara, dove è stato ricoverato.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa