logo1

Arona: bestemmia di una consigliera durante il consiglio comunale

E' accaduto durante la seduta on line.  Il fatto non è sfuggito poi ad alcuni esponenti dell’opposizione e a semplici cittadini che hanno rivisto on line la seduta e che ora chiedono la sospensione o le dimissioni della stessa

L’argomento, l’unico, dell’ultimo consiglio comunale di Arona dell’altro ieri è passato in secondo piano, rispetto a quanto è accaduto al termine, attorno al 57° minuto. Una consigliera di maggioranza ha lanciato un bestemmia, grave ed inequivocabile, sovrastando la voce di chi stava parlando. La seduta era in video conferenza così come tutte le precedenti da quando è iniziata l’emergenza sanitaria dovuta al Covid 19. Sebbene molti altri comuni siano ritornati alle classiche riunioni in presenza così non è stato per Arona. L’ora di pranzo, le 12. L’argomento principale ed unico è una approvazione urbanistica, in particolare legata al futuro museo di pittori, grazie alla donazione in memoria di Fanny Usellini e del marito Sansone. Sul finire della seduta si è udita in video la consigliera ad alta voce lanciare una bestemmia tra il silenzio dei consiglieri. A fine seduta la stessa è intervenuta cercando di giustificarsi che la voce non era la sua, ma di qualche “buontempone presente al centro vaccinale dove era lì come volontaria. Il labiale e la mossa dell’interessata però non lascerebbero dubbi . Il fatto non è sfuggito poi ad alcuni esponenti dell’opposizione e a semplici cittadini che hanno rivisto on line la seduta e che ora chiedono la sospensione o le dimissioni della consigliera.

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa