logo1

Ora Borgomanero ha la sua università

 

Per il momento solo un facoltà: “Scienze delle comunicazione linguistica”. La sede è nella piazza principale, dove una volta c’erano gli uffici Inps

Un’università ha aperto a Borgomanero per il momento solo un facoltà: “Scienze delle

comunicazione linguistica”. La sede è nella piazza principale, dove una volta c’erano gli uffici Inps,

di rimpetto la chiesa parrocchiale. Rettore Magnifico è Antonio Colombo, tra l’altro console italiano

della Nuova Guinea: <Non è una sede staccata ma un’università vera e proprio, che lei stessa può

aprire delle sedi staccate in altre città- Abbiamo già una forte attenzione da parte degli allievi che si

sono appena diplomati, o che diplomati da anni vogliono prendersi una laurea. Grazie al comune di

Borgomanero per la fattiva collaborazione>. Sergio Bossi, il sindaco, è entusiasta

dell’iniziativa:<Avere una università nella nostra città non è solo un grande orgoglio ma una

potenziale opportunità che i ragazzi neo diplomati hanno e, per ragioni economiche, non si sono

iscritti in quanto i costi degli affitti a Milano, Pavia o Torino sono esorbitanti. Faremo in modo che

sia frequentata. Gabriella Ebraico, 22 anni, studentessa, già iscritta e uscita dal Mossotti di Novara

con 100/100°, dice:<Ho sempre manifestato interesse per le lingue straniere, abito a Oleggio e per

me è comodissima>. Fabrizio Gabriele Viale, 19 anni, di Invorio:<Iscrivermi all’università in città

come Pavia, Milano e Torino, che non consentono di spostarsi giornalmente, ma richiedono il

trovare un alloggio dal lunedì al venerdì, sarebbe stato proibitivo. Ho colto al volo questa

opportunità a pochi chilometri da casa>.


Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa