logo1

Covid, nel Vco somministrate 226mila dosi di vaccino

I soggetti immunizzati sono ora 108.155

Partita anche nel Vco la somministrazione della terza dose di vaccini. Si rivolge ai così detti soggetti fragili. Dunque persone che hanno subito trapianti, soggetti allergici e pazienti oncologici. Per tutti la somministrazione del vaccino avverrà nelle strutture ospedaliere del territorio. Intanto l’Asl ha diramato i numeri della campagna vaccinale partita in primavera. Nel Verbano Cusio Ossola su 166.162 residenti gli immunizzati sono 108.155. Per intenderci sono le persone che hanno completato il percorso con due o una dose. 226 mila sono state le dosi di vaccino somministrate.
Sedici sono stati i punti vaccinali operativi in provincia e dislocati sul territorio. Strutture per lo più più concentrati nei tre centri della provincia: Verbania, Domodossola e Omegna. Qualche esempio : all’ospedale Castelli sono state somministrate 12.044 dosi di vaccino, 24.576 al San Biagio. A Omegna oltre alle 5.310 dosi effettuate alla Casa della Salute si sommano le oltre 37mila distribuite a Crusinallo al dipartimento 1 e le 6.161 del dipartimento 2. E’ il punto vaccinale istituto al Cem ad aver effettuato il maggior numero di prestazioni : più di 60 mila. Nel tanto chiacchierato centro di Premosello Chiovenda ricavato al pian terreno della Rsa sono state somministrate più di 15 mila dosi di vaccino.

Qualche curiosità : nel Vco quasi 2500 ultra novantenni hanno ricevuto la prima e seconda dose di vaccino, dei 13.090 ultra ottantenni circa 85% è immunizzato. Buona anche l’adesione nella fascia precedente : quella che va dai 70 ai 79 anni.
Il report è stato consegnato in questi giorni dall’Asl ai sindaci del Vco e traduce in numeri la situazione vaccini Covid 19 in provincia.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa