logo1

Wafa Koraichi condannata a 3 anni e 4 mesi

La giovane mamma marocchina era accusata di fiancheggiare l'Isis 

milano processo wafa

E' arrivata questa mattina alle 10 la sentenza del Gup di Milano per Wafa Koraichi, 24 anni, arrestata nell'ambito di un'operazione antiterrorismo coordinata dalla Procura meneghina lo scorso aprile nella casa di Baveno nella quale vive con il marito e il figlio di pochi anni. La condanna è di 3 anni e 4 mesi, a fronte della richiesta di 3 anni e mezzo avanzata dai pm. La donna, prima detenuta a Milano a San Vittore e poi a Roma a Rebibbia, è da pochi giorni ai domiciliari a Baveno come stabilito dalla Cassazione che si è pronunciata su un ricorso presentato mesi fa dai suoi legali. La giovane mamma marocchina era in aula ad ascoltare la sentenza con il marito e il figlio. Secondo l'accusa avrebbe messo in contatto aspiranti combattenti dell'Isis con il fratello, partito per la Siria con la moglie e i figli piccoli e "soldato" del califfato. Più pesanti le condanne per gli altri imputati: 6 anni per il pugile Abderrahim Moutaharrik, 5 anni per la moglie Salma e 6 anni per Abderrahmane Kachia. Le motivazioni della sentenza saranno depositate entro 15 giorni. I legali di Wafa hanno già annunciato ricorso in Appello.

m.e.g.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa