logo1

Secondo arresto in meno di 24 ore messo a segno dai carabinieri del NOR di Verbania

In manette un trentaduenne, F.M., di origini verbanesi ma residente a Omegna, classe 1989

Secondo arresto in meno di 24 ore messo a segno dai carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Verbania. In manette un trentaduenne, F.M., di origini verbanesi ma residente a Omegna, classe 1989. Alle 14 di ieri i militari lo hanno fermato per un controllo in via Monte Massone. Era in possesso di una busta che conteneva circa 40 grammi di ketamina e di un altro involucro con circa 100 pastiglie di ecstasy. E' quindi scattata la perquisizione domiciliare, dove i militari hanno trovato circa 6 grammi di marijuana. Per lui sono scattate le manette. Dopo una notte ai domiciliari, questa mattina è comparso in Tribunale. Il giudice ha  convalidato arresto e lo ha sottoposto all'obbligo di firma ad Omegna una volta al giorno. Si tratta del secondo arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti in poche ore.  Giovedí, sempre i carabinieri del Nor avevano sorpreso un ventiquattrenne di Verbania con 70 grammi di ketamina e 80 grammi di cocaina.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa