logo1

Provincia Vco progetto messa in sicurezza ponte della Mizzoccola

 

Si è conclusa la progettazione preliminare. Ora di passerà a quella definitiva

Il ponte in ferro che collega Domodossola a Trontano sarà oggetto di lavori di ammodernamento. La Provincia del Vco ha approvato nei giorni scorsi il progetto preliminare per la messa in sicurezza della struttura.
Si è concluso nei mesi passati il lungo lavoro di ispezione partito all’indomani della tragedia di Genova del Ponte Morandi. Controlli relativi alla staticità di un’arteria tra le più trafficate del fondovalle ossolano.
Si tratta del ponte che permette il collegamento viario tra il capoluogo ossolano e i comuni di Trontano. Un nodo nevralgico attraversato giornalmente anche da diversi mezzi pesanti diretti verso la zona industriale del Croppo.
Poco meno di 30 anni fa era stata la provincia di Novara a lanciare un primo alert sulla struttura. Più recentemente, nell’autunno di tre anni fa, dopo un’ispezione, sono stati gli uffici del Tencoparco a firmare l'ordinanza per limitare il transito lungo il ponte in ferro. Viaggiano solo i camion con  carico pieno non superiore alle 35 tonnellate.
Solo dopo le opere di consolidamento, oggi in fase di progettazione definitiva, il transito potrò tornare libero. I lavori di ammodernamento del ponte che bypassa il Toce dovrebbero partire nella tarda estate del 2022. Una stima approssimativa ipotizza la fine dei lavori di progettazione per la primavera. Subito dopo gli uffici provinciali dovranno predisporre il bando per l’aggiudicazione dei lavori. “ Si tratta di un importante lavoro che dovrà essere programmato anche tenendo conto del contesto meteo in cui andremo ad operare “ il commento del vice presidente della Provincia, Rino Porini. Costo delle opere 800 mila euro. A finanziarle saranno fondi che lo Stato ha già girato alle casse dell’amministrazione provinciale.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa