logo1

Problemi di salute per il presidente della Provincia Alessandro Lana

La guida della Provincia per qualche giorno a Porini. La minoranza esprime solidarietà al presidente : " Nostro impegno continuerà. Preoccupa la remissione delle deleghe dei consiglieri domesi che parrebbero sancire perdita di fiducia tra il sindaco di Domo e la maggioranza



Alessandro Lana, presidente della Provincia del Vco da appena un mese, ha dovuto affidare al suo vice, Rino Porini il governo dell’amministrazione provinciale. Alla base della decisione motivi di salute. E’ stato lui stesso ad annunciarlo con un comunicato. Una nota diffusa in mattinata. Lana ha chiarito : '' Tutto questo per evitare strumentalizzazioni e voci''. Il riferimento è a notizie di stampa che adombrano crisi interne al gruppo di maggioranza. ''Non avrei voluto mettere in piazza la mia sfera privata - scrive - ma da diverse settimane ho qualche problema di salute che mi ha impedito finora di svolgere con la dovuta costanza il ruolo di Presidente della Provincia e per questa ragione ho pensato più di una volta a dimettermi, sia per rispetto dell'ente che rappresento, sia perché la salute personale la devo mettere come priorità nella mia vita per me stesso e per la mia famiglia. Mi ero dato come scadenza questa settimana e avrei deciso anche dopo il confronto con i miei consiglieri e la mia famiglia che sta subendo questa situazione, ma altrettanto mi sta aiutando a non prendere decisioni affrettate''. Decisione rinviata ai prossimi giorni in attesa di nuove visite. ''Se sarò in grado di continuare, e quindi la mia salute sarà in ripresa, farò un punto della situazione politico sia con il mio gruppo, sia con il gruppo di minoranza'', conclude Lana.
Le indiscrezioni relative a possibili malumori interni alla maggioranza uscita vittoriosa dalle urne del 18 dicembre scorso, fanno perno sulla lettera recapitata pochi giorni fa all’ufficio di presidenza e per conoscenza ai rappresentanti della lista “ Vco provincia d’Europa “ con cui i consiglieri Simone Racco e Chiara Pagani hanno rimesso le deleghe assegnate e e chiesto una riflessione seria e puntuale sulla situazione politico amministrativa dell’ente di viale dell’Industria. Cosa questo significherà lo diranno i numeri alla prima votazione sui banchi del consiglio provinciale. Intanto il gruppo consiliare di minoranza, Progetto Vco, con l’ex candidato presidente Marco Stefanetta ha espresso solidarietà a Lana e parla di rispettoso silenzio di fronte a dinamiche che nulla attengono alla naturale e genuina contesa politica. “ Continuerà l’impegno del nostro gruppo – spiega l'opposizione in un comunicato-senza in alcun modo confondere la sfera personale e quella politica. La remissione delle deleghe parrebbe sancire una perdita di fiducia tra Sindaco di Domo e il resto della maggioranza, destando enorme preoccupazione per la stabilità di governo della Provincia”.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa