logo1

Domani sera in consiglio comunale la vicenda della gestione del bar di piazza ex Carceri a Domodossola

Sebbene due differenti potenziali gestori abbiamo partecipato al bando, nessuna delle due offerte arrivate è andata a buon fine

Approda domani sera in consiglio comunale la vicenda relativa alla gestione del bar di piazza ex Carceri a Domodossola. Al nono punto all’ordine del giorno dei lavori consiliari figura infatti l’interrogazione presentata dai gruppi Partito Democratico e Domodomani. Gabriele Ricci e Claudio Miceli hanno chiesto all’amministrazione Pizzi ragguagli circa l’iter burocratico del bando.

L’ultimo infatti non ha dato esito positivo. Sebbene due differenti potenziali gestori abbiamo partecipato al bando, nessuna delle due offerte arrivate è andata a buon fine.

La prima è stata scartata subito dopo l’apertura delle buste. Era carente dal punto di vista della documentazione richiesta. Gli uffici sono stati costretti a non prenderla in considerazione. La seconda, sebbene avesse presentato tutti gli incartamenti richiesti dal bando, non ha completato l’iter mancando del versamento della fideiussione prevista a titolo di cauzione.

Gli uffici comunali sono al lavoro per predisporre un nuovo bando e arrivare entro breve a dare un gestore all’attività economica che dovrà pure prendere in gestione le toilette pubbliche. Struttura ricavata in un angolo della nuova piazza.

Intanto nei giorni scorsi i lavori di ristrutturazione della piazza sono stati completati. Inaugurata nel mese di dicembre con l’arrivo della città dei mercatini di Natale, la piazza attendeva l’arrivo della stele in acciaio corten. Sul manufatto appoggia il pannello che racconta la storia dell’area un tempo sede del carcere cittadino. 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa