logo1

Porta in Ossola indagine della Polizia su pedopornografia

Nell'inchiesta coinvolto un domese. Su di lui pesa un'ordinanza di custodia cautelare

Indaga la Polizia sul caso di un uomo che doveva essere arrestato, ma è sparito. L’accusa nei suoi confronti è molto grave: detenzione di materiale pedopornografico. Gli agenti si sono presentati alla sua porta, a Domodossola, con un’ordinanza di custodia cautelare e di perquisizione del domicilio, ma di lui non c’era traccia. Il sospetto è che l’uomo, che è un professionista residente in città, abbia saputo dell’indagine e si sia allontanato. Al momento non si conoscono altri dettagli. In casa sarebbe stato sequestrato del materiale trovato dai poliziotti.

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa