logo1

Delitto Bee, nominato il perito

 

Nominati gli psichiatri por la perizia su Marco Tacchini, in carcere per il delitto di Bée

 
 

bee omicidio cc

Udienza questa mattina di fronte al Gip Beatrice Alesci per il conferimento dell'incarico al consulente tecnico che eseguirà la perizia psichiatrica su Marco Tacchini, 33 anni, difeso dall'avvocato Antonello Riccio, in carcere dalla vigilia di Natale per l'omicidio della compagna Alessia Partesana. Lo psichiatra Nicola Poloni di Varese dovrà stabilire se il giovane era capace di intendere e volere quando sferrò le trentadue coltellate alla schiena della ventinovenne e se possa essere processato. Anche la difesa del giovane ha nominato il professor Giorgio Farina, ex primario del dipartimento di Igiene Mentale, come proprio consulente che parteciperà alla perizia. Salvo richieste di proroghe, i due medici avranno due mesi di tempo per redigere le proprie relazioni. Le conclusioni poi saranno discusse in aula alla presenza delle parti in sede di incidente probatorio e avranno quindi valore di prova per un eventuale processo. 
Come riferisce il suo avvocato, Tacchini in carcere a Novara deperisce. Continua ad assumere i farmaci psichiatrici per le sue patologie, ma non è seguito da uno psichiatra. “Il rammarico – commenta Riccio – è che sia stato completamente abbandonato da tutti, non c'è nessuno che vada a trovarlo”.
 
Maria Elisa Gualandris
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa