logo1

Alpini del Cusio in festa domenica scorsa a Gravellona Toce

Celebrati i 90 anni di attività delle penne nere gravellonesi

Penne nere in festa nei giorni scorsi nel Cusio. Un centinaio di alpini hanno colorato, domenica scorsa le vie e piazze di Gravellona Toce. Qui è andato in scena il raduno sezionale. La città si è addobbata con il tricolore e il coro Stella alpina di Berzonno con la banda del Mottarone hanno animato la festa.
Ricordato quest’anno il 90esimo di fondazione del gruppo gravellonaese. Il Covid ha rimandato di due anni le celebrazioni. L’anniversario avrebbe dovuto essere celebrato nel 2020. Giancarlo Manfredi è il presidente di sezione. “Solidarietà, fraternità” le parole che ha pronunciato a più riprese nel corso dell’evento. “Sono i valori fondanti “ ha detto. Valori richiamati anche nell’omelia di don Bricco e nei discorsi ufficiali del sindaco Morandi e del presidente della Provincia Lana.
Dalla vendita di panettoni e stelle alpine gli alpini hanno raccolto fondi da destinare a chi ha bisogno e a chi si cura della montagna.
Il premio fedeltà è andato a Fiorenzo Nolli del gruppo di Casale Corte Cerro e Gianfranco Sambuco del gruppo di Sambughetto .
Il premio solidarietà è andato a due famiglie, una di Cressa e l’altra di Gozzano. Per le associazioni premiate l’Antea Vco e Anffas Vco.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa