logo1

Un'annata eccezionale per il vino ossolano

Parola di Pierfranco Midali dell'Associazione Produttori agricoli ossolani. Parla di una stagione perfetta che garantirà bottiglie di elevata qualità e quantità in linea con gli anni passati

Un'annata eccezionale per il vino ossolano. Parola di Pierfranco Midali dell'Associazione Produttori agricoli ossolani. Parla di una stagione perfetta che garantirà bottiglie di elevata qualità e quantità in linea con gli anni passati, sebbene il quantitativo dipenda anche dalla potatura scelta dal viticoltore: in alcuni casi si opta per diradamenti a favore della qualità del vino.

Già vendemmiati bianchi e merlot, sono pronti anche i nebbioli. Il re dei vini ossolani, il Prunent, che solitamente viene raccolto a ottobre, potrebbe anticipare la vendemmia alla fine di questo mese. In generale si registra un anticipo nella maturazione delle uve di una ventina di giorni.

A patire un pò la siccità sono state le vigne che non hanno ricevuto acqua o gli impianti recenti. <Le vigne centenarie, ben radicate, hanno potuto beneficiare dell'umidità degli strati più profondi del terreno> ha spiegato Midali, aggiungendo che i pochi temporali agostani sono stati un vero e proprio toccasana ed hanno letteralmente salvato l'annata per tutti. L'acqua ha contribuito a rimpolpare quegli acini un pò avvizziti a causa della mancata irrigazione e della scarsità di precipitazioni.

La primavera/estate poi , vista la siccità, non ha visto lo sviluppo di malattie delle viti, favorite dall'umidità, così non è stato necessario eseguire molti trattamenti sulle piante, salvaguardando il prodotto finale dal punto di vista qualitativo.

<A questo si aggiunge una gradazione alcolica altissima> rimarca Midali. Per il Prunent ad esempio l'attesa è dai 13 gradi e e mezzo in su quando solitamente si attesta sui 12 e mezzo e arrivare alla soglia dei 13 è già un successo.

L'annata perfetta insomma, a fronte di un 2021 invece molto difficile per gli addetti ai lavori. Sarà un 2022 da ricordare. Con una bella scorta di bottiglie in cantina.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa