logo1

Ancora un caso di violenza e maltrattamenti tra le mura domestiche nel Vco

Ieri sera una pattuglia della Questura di Verbania è intervenuta per la richiesta di aiuto di una donna, che intorno alle 22,30 aveva chiamato la Polizia dicendo di essere stata picchiata e minacciata dal marito che vive con lei. L'uomo è stato arrestato

Ancora un caso di violenza e maltrattamenti tra le mura domestiche nel Vco. Ieri sera una pattuglia della Questura di Verbania è intervenuta per la richiesta di aiuto di una donna, che intorno alle 22,30 aveva chiamato la Polizia dicendo di essere stata picchiata e minacciata dal marito che vive con lei. Gli agenti sono arrivati poco dopo e hanno raccolto la drammatica testimonianza della donna, che ha raccontato che il marito, un quarantacinquenne verbanese, era rincasato ubriaco e aveva iniziato a inveire contro uno dei figli minorenni. Poi ha minacciato la moglie, intimandole di andarsene di casa. Ha anche cercato di impedirle di chiamare la polizia, quasi soffocandola, senza per fortuna riuscire nel suo intento. E’ stato quindi arrestato e portato in carcere a disposizione del magistrato.
 
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa