logo1

Il Consiglio Comunale di Castelletto Ticino ha approvato la Variante di Piano Regolatore Generale

L’assessore Marta Moalli ha spiegato le finalità del nuovo documento mentre l’architetto e progettista Roberto Ripamonti ha illustrato gli aspetti tecnici e quantitativi

Il Consiglio Comunale di Castelletto Ticino ha approvato la Variante di Piano Regolatore Generale.
L’assessore Marta Moalli ha spiegato le finalità del nuovo documento mentre l’architetto e
progettista Roberto Ripamonti ha illustrato gli aspetti tecnici e quantitativi. Per quanto concerne la
viabilità l’indirizzo è di evitare che il traffico pesante attraversi il centro urbano, piuttosto venga
dirottato sulla Strada Statale 32 Ticinese. Il suolo di Castelletto è utilizzato per il 30 % da
insediamenti urbani. La variante sarà operativa per 10 anni; sono state individuate 70 aree
residenziali e 25 dismesse, questo può consentire la realizzazione di 1.000 vani per complessivi 350
alloggi.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa