logo1

Incassa assegni non suoi per 1300 euro, 60enne denunciato in Ossola dai carabinieri

Ha pure presentato documento contraffatto

Utilizza due assegni bancari di un altro e incassa 1300 euro: denunciato per ricettazione dai Carabinieri della Stazione di Villadossola un sessantenne ossolano.
La vicenda risale all’estate appena trascorsa, ma le indagini si sono concluse in questi giorni. Tutto è nato dalla denuncia da parte di un ossolano aveva subito il furto di due assegni che avrebbe dovuto riscuotere a breve. Si è accorto però che alla filiale della sua banca i due assegni risultavano già incassati.
I Carabinieri di Villadossola hanno avviato le indagini e hanno ricostruito la vicenda,
scoprendo che le somme erano state prelevate dal sessantenne, che aveva presentato allo sportello un documento con i dati anagrafici della vittima. Dagli ulteriori accertamenti compiuti dai militari, è emerso che la carta di identità fornita era stata contraffatta dal 60enne, che aveva inserito i dati della vittima, ma con la propria foto tessera. Per lui è quindi scattata la denuncia per ricettazione aggravata.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa