logo1

Le iniziative per il Giorno della Memoria nel VCO e Novarese

In Prefettura a Verbania sarà conferita la medaglia d’onore al deportato bognanchese Mario Bussoni. A Vogogna due giorni di iniziative. Proiezione del film "Jojo Rabbit" a Cannobio, concerto al Sacro Monte di Orta, ad Arona e Domodossola incontri con gli studenti

27 gennaio 1945, le truppe dell'Armata Rossa liberano il campo di Auschwitz. Oggi quella data è il Giorno della Memoria. Tante le iniziative anche a livello locale.

Cerimonia presso il Salone della Prefettura del VCO dalle ore 11:00; il Prefetto Michele Formiglio, insieme con il Sindaco di Bognanco Mauro Valentini conferirà la medaglia d’onore al deportato bognanchese Mario Bussoni; sarà consegnata al nipote Davide Cottini Busoni, sacerdote rossiniano.

A Domodossola la cerimonia presso la fontana della pace in Largo caduti lager nazisti alle 10 con l'orazione ufficiale di Pierantonio Ragozza e alle 11 momento di riflessione con gli studenti alle scuole medie Floreanini.

A Verbania nell'ambito di "Frammenti di Memoria" proiezione del documentario "Anne Frank - Vite parallele" alle 19 presso la biblioteca civica Ceretti.

A Stresa alle 10.30: ritrovo nella Sala Canonica presso il Municipio e alle 11 la cerimonia prosegue in Piazza Sirtori con la posa e benedizione della corona di alloro al Monumento ai Caduti nei lager nazisti.

A Gravellona Toce presso la biblioteca civica alle 21, in collaborazione con la Casa della Resistenza di Fondotoce, proiezione del docufilm "Even 1943. Olocausto sul Lago Maggiore".

Ad Arona alle 10.00 ritrovo presso la Tomba Cantoni, alle 11 incontro presso il Palagreen dell’Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII”, riservato agli studenti dell’Istituto. Alle 21 Concerto di musiche ebraiche presso l’Aula Magna del Comune.

A Vogogna iniziativa su due giorni organizzata dalla parrocchia: giovedì alle 17 la processione con un cero acceso dalla chiesa al Monumento ai Caduti. Venerdì presso il monumento e per tutta la giornata la lettura del libro di Giovanni Guareschi "Il grande diario. Giovannino cronista del lager", un lume da da accendere al monumento con il nome di un deportato che sarà disponibile nella valigia accanto alla riproduzione del cancello di Aushwitz e una preghiera che la cittadinanza è invitata ad appendere al cancello. Alle 17,15 l'incontro con le autorità a conclusione della giornata e alle 18 la santa messa.

Anche Cannobio anticipa: la vigilia della giornata della Memoria, giovedì 26, al nuovo Teatro alle ore 21 propone la proiezione del film "Jojo Rabbit" di Taika Waititi, la storia di un timido bambino tedesco di dieci anni, appartenente alla Gioventù Hitleriana. Jojo odia gli ebrei ma la sua visione nazista del mondo cambia completamente quando scopre che sua madre nasconde in soffitta una ragazza ebrea.

A Orta San Giulio Concerto della Memoria ma in programma la domenica, 29 gennaio nella chiesa di San Nicolao al Sacro Monte. Il riferimento è al ghetto di Terezin dove i detenuti non smisero mai di suonare, cantare, comporre e fare concerti.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa