logo1

Morto il centauro vittima di un incidente a inizio settembre a Cuzzago

vconews

Non ce l’ha fatta Stefano Palfini, 48 anni, il motociclista che era rimasto gravemente ferito in un incidente avvenuto il 2 settembre scorso in via Nazionale a Cuzzago di Premosello Chiovenda. La sua moto si era scontrata con un’auto che viaggiava nella direzione opposta.

L’uomo era stato subito soccorso e trasportato al Cto di Torino dove era stato operato. I medici gli avevano amputato parte di una gamba. Ieri sera purtroppo è spirato. Lascia la moglie e due figli. Palfini, che lavorava come carrozziere, era una persona molto conosciuta. Per anni aveva vissuto a Colloro e da qualche tempo si era trasferito a Premosello. Intanto continuano le indagini della Polizia Stradale sull’accaduto. L’automobilista coinvolto nell’incidente ora è indagato per il reato di omicidio stradale. Ancora un motociclista vittima di un incidente a dieci giorni dalla morte di Salvatore Ponzio, deceduto nello scontro tra la sua moto e un’auto lo scorso 19 settembre a Ghiffa sulla statale 34 del lago Maggiore.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa