logo1

Spaccio droga, denunciato omegnese

Lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti. A Omegna i carabinieri del Nor hanno denunciato un 34enne

CC

Si aggirava con fare sospetto per il centro di Omegna e il suo atteggiamento non è sfuggito ai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile impegnati in un servizio di controllo del territorio. Il giovane, classe 1983, già noto alle forze dell’ordine, faceva avanti e indietro tra la fermata dell’autobus e i bar. I militari lo hanno fermato trovandogli addosso della marijuana. E’ così scattata la perquisizione nella sua casa di Egro. Il giovane aveva 150 grammi di marijuna, 650 euro in contanti, considerati proventi dell’attività di spaccio, e materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente tra cui un bilancino di precisione e ben 76 buste di plastica. Su disposizione del magistrato, il giovane è stato denunciato a piede libero per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Nel corso del fine settimana i militari hanno anche svolto numerosi controlli sul fronte della sicurezza stradale, elevando sanzioni per un totale di 9500 euro. In particolare, uno svizzero, classe 1991, residente a Lugano, è stato fermato a bordo di una Toyoya Land Cruiser alle 4,20 del mattino in corso Europa a Pallanza. Sottoposto a etilometro, il giovane è risultato ubriaco con un tasso di 1,17 grammi di alcol per litro, più del doppio del limite consentito. Per lui denuncia e ritiro della patente, ma è scampato al sequestro dell’auto che è intestata a un familiare. Purtroppo sono inoltre emersi numerosi casi di auto che circolano senza assicurazione, senza revisione e sottoposte a fermo amministrativo di Equitalia. Tre gli automobilisti stranieri sanzionati per questo genere di irregolarità: un cinese, un ucraino e un africano. Per quest’ultimo le sanzioni ammontano a 3500 euro totali.

Maria Elisa Gulandris

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa