logo1

Domese in carcere per reati informatici

domodossola polizia commissariato

Ieri sera la Polizia di Frontiera di Domodossola ha arrestato P.R.M., 50 anni, residente in città. L’uomo, già condannato ma ancora in stato di libertà, è stato colpito da un provvedimento di esecuzione di pene emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello e, adesso, sconterà 1 anno e 11 mesi per i reati di accesso abusivo ad un sistema informatico e truffa.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa