logo1

Salma in decomposizione ritrovata a Varallo Pombia

carabinieri automobile

 

Era all'interno di una casa in disuso, si tratta di un 40enne originario del Marocco. Non ci sarebbero tracce di violenza

 
Stavano facendo un sopralluogo nella casa di loro proprietà, in disuso da anni, in via XX Settembre a Varallo Pombia. Quando si sono avvicinati hanno sentito un forte odore. All’interno hanno scoperto il corpo di un uomo in avanzato stato di decomposizione. Si tratta di un quarantenne originario del Marocco che aveva trovato provvisoria dimora tra quelle mura. Le indagini dei carabinieri della stazione di Castelletto Ticino e della compagnia di Arona  sono coordinate dal pm Francesca Celle.  Dalle prime analisi sulla salma non sono evidenti tracce di violenza, comunque è stata stabilita l’autopsia per scongiurare dubbi e risalire alle cause del decesso.
 
 
Di Franco Filipetto
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa