logo1

Controlli G 7, il bilancio della Polizia

 
Controlli alla frontiera per il G7 un successo l'organizzazione del Vco, più di 1200 le persone identificate
 domo polizia1 stazione
Tempo di bilanci per la Polizia di Stato dopo i controlli straordinari alle frontiere per il G7 di Taormina. In occasione del summit dei 7 "grandi" sono stati rafforzati i dispositivi di sicurezza ai valichi di Paglino, Ponte Ribellasca, Piaggio Valmara e alla stazione di Domodossola. L'attività  ha interessato il periodo tra il 10 e il 30 maggio e ha ottenuto ottimi risultati. Ecco i principali numeri: sono stati controllati 288 treni, 163 veicoli, 1228 persone. Gli agenti hanno respinto 55 extracomunitari, 3 cittadini con diritto di libera circolazione nell'UE, quattro documenti sono stati sequestrati. 
Nell'ambito dei controlli, inoltre, sono state denunciate a piede libero due persone, un minorenne siriano per possesso di una carta di identità  spagnola falsa e un senegalese per sostituzione di persona, e ad arrestarne altre due. In un caso si è trattato di un brasiliano in possesso di carta di identità  italiana falsa, e un italiano che aveva un provvedimento di esecuzione pena pendente.
 
M.e.g.
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa