logo1

Carabinieri Arona : 4 arresti in poche ore

Rubano duemila chili di rame alla ex Bemberg: tre ladri arrestati dai Carabinieri di Arona. In carcere anche uomo accusato di maltrattamenti ed estorsione
I
 
auto carabinieri
 
 
Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Arona, nelle prime ore della mattina di ieri hanno arrestato per furto aggravato tre persone: un quarantasettenne di Cirò Marina, un quarantanovenne di Gallarate e un ventottenne di Busto Arsizio. I tre erano stati controllati mentre viaggiavano a bordo di un furgone Mercedes a Fontaneto d’Agogna. Nel vano del mezzo, i militari hanno trovato duemila chili di rame, che erano stati rubati poco prima dall’ex stabilimento “Bemberg” di Gozzano. I tre, tutti cittadini italiani, sono stati arrestati e portati in carcere a Novara. Gli arresti sono stati convalidati. Per uno dei tre il giudice ha disposto l’obbligo di dimora, mentre gli altri due rimangono in carcere in attesa della disponibilità dei braccialetti elettronici. E sempre i Carabinieri di Arona hanno compiuto un altro arresto. Estorsione e maltrattamenti in famiglia: sono i reati di cui deve rispondere un uomo di 48 anni, raggiunto da un ordine di carcerazione del Gip del tribunale di Busto Arsizio, residente ad Arese, rintracciato e controllato ad Arona lunedì sera sempre dai militari del Nor. L’arrestato è stato poi accompagnato in carcere a Verbania a disposizione del magistrato.
 
 
Maria Elisa Gualandris
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa