logo1

Muore 38enne a Malesco, shock anafilattico dopo la puntura di una vespa

 

malesco panoramica

 

E' successo nel pomeriggio all'Alpe Colpretto, vittima un turista della provincia di Milano. La salma è stata trasportata all'obitorio dell'ospedale di Domodossola

 

 

Un turista di 38 anni è morto in seguito allo shock anafilattico causato dalla puntura di una vespa. La vittima è Biagio Scaramuzzini di Limbiate (MI).  E' successo questo pomeriggio in valle Vigezzo. Si è sentito male mentre era compagnia di amici all’alpe Colpretto a Malesco. E' stato immediatamente soccorso, ma non c'è stato nulla da fare. Il corpo dell'uomo è stato trasportato all'obitorio dell'ospedale San Biagio di Domodossola e la salma è già a disposizione dei familiari. 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa