logo1

Caduta fatale per l'ex vigile di San Bernardino Verbano mentre era in cerca di funghi

Sono stati i figli a fare la tragica scoperta; sul posto per il recupero della salma il Soccorsco Alpino, i Carabinieri, 118 e i Vigili del fuoco

 

bieno fungiatt

Sono stati i figli, che nel frattempo avevano attivato i soccorsi, a fare la tragica scoperta: per Doriano Poscia, 67 anni, non c'era più nulla da fare. Fatale per lui una caduta mentre era alla ricerca di funghi nella zona dietro il cimitero di Bieno, frazione dove risiedeva, in comune di San Bernardino Verbano.

L'uomo, vigile urbano del paese in pensione, era molto conosciuto e conosceva bene la zona. Stamattina era uscito a caccia di funghi ma non era rientrato per pranzo. Fatto che ha subito allarmato la moglie: il signor Poscia era una persona precisa, metodica. La donna ha contattato i figli che hanno iniziato a cercarlo, in breve tempo hanno rinvenuto l'auto parcheggiata nei pressi del cimitero di Bieno ed hanno iniziato una perlustrazione dei boschi circostanti. I figli hanno attivato l'applicazione 'trova il mio Iphone' sul cellulare del padre riuscendo a geolocalizzarlo; mentre si recavano sul posto indicato su Google Map hanno allertato i soccorsi, sono intervenuti il Soccorso Alpino X Delegazione Val d'Ossola, i Carabinieri, il 118 e i Vigili del Fuoco. Sono stati però proprio i figli a giungere per primi sul luogo della tragedia, al Soccorso Alpino e ai pompieri  il compito di recuperare la salma. Facile pensare a una scivolata: l'uomo indossava stivali di gomma, quelli comunemente usati per il giardinaggio; a bordo sentiero sono stati ritrovati i funghi che aveva raccolto e l'ombrello che usava come bastone. Il pensionato sarebbe morto sul colpo. 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa