logo1

vconews

Fioritura eccezionale di Amanita Phalloides nei nostri boschi, un fungo mortale. Massima attenzione dunque da parte dei raccoglitori di funghi. L’appello alla prudenza arriva dal micologo dell’Asl Vco Dimitri Gioffi. Ricordiamo che la nostra azienda sanitaria ha attivato un servizio gratuito curato dai micologi proprio a disposizione dei privati per il controllo dei funghi e per il loro consumo nella massima sicurezza.

guardiafinanza 117

Ancora valuta non dichiarata in viaggio verso la Svizzera. Lo scorso fine settimana i militari della Guardia di Finanza di Domodossola, in servizio 24 ore su 24, in collaborazione con il personale dell'Ufficio delle Dogane, hanno controllato a bordo di un treno proveniente da Venezia e diretto a Parigi  un cittadino egiziano residente a Milano, A.M. le sue iniziali.

 

guardia finanza targa

Comunicato Stampa - Nel corso degli ordinari controlli negli spazi doganali, i militari delle Fiamme Gialle di Domodossola ed i funzionari dell’Ufficio delle Dogane del Verbano-Cusio-Ossola, in servizio nella stazione ferroviaria internazionale con turni h 24, nella notte del 07 ottobre, a bordo del treno n. 220, proveniente da Venezia e diretto a Parigi, sottoponevano a controllo un cittadino egiziano residente a Milano, M.A. le iniziali del cognome e del nome.

 

maltempo lago maggiore

E' alle porte la prima forte ondata di maltempo autunnale sul Piemonte. La depressione atlantica 'Brigitte' - come riportano le previsioni meteo pubblicate sul portale 'Nimbus' della Smi (Società Meteorologica Italiana) - porterà la neve dapprima fino a 1.000 metri, ma venerdì la quota risalirà rapidamente a 2.000, addirittura a 2.500 nel Cuneese, dove insisteranno le precipitazioni più forti.

vconews

Si è spento questa mattina all’ospedale Maggiore di Novara l’avvocato Gianni Correnti. Era nato nel giugno del 1940, aveva 76 anni. Un malore, a causa di una crisi cardiaca, lo aveva colto il 9 settembre, non si è mai più ripreso e quattro giorni fa è sprofondato in un coma irreversibile che lo ha portato al decesso.

verbania carcere

È chiuso in carcere da venerdì con l'accusa di violenza sessuale un trentacinquenne senegalese residente a Verbania, che avrebbe molestato una giovane donna nel centro di Intra. Sulla vicenda massimo il riserbo da parte della Polizia che ha arrestato il giovane e da parte della difesa, rappresentata dall'avvocato Giuseppe Mosca, che ha chiesto un supplemento di indagine.

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa