logo1

 carabinieri

Ancora un fine settimana di controlli intensi per i Carabinieri della Compagnia di Verbania. Sono stati identificati 125 avventori dei principali locali, una settantina di ragazzi in giro per la città. Un giovane di nazionalità romena è stato trovato in possesso di 2 grammi di cocaina ed è stato quindi segnalato alla Prefettura per detenzione di stupefacenti. Sono state elevate sanzioni per un ammontare di 9 mila euro per violazione delle norme sulla pubblicità nelle sale da gioco, somministrazione di bevande e alimenti senza autorizzazione. Alcuni locali sono risultati privi dell’apparecchiatura per misurare il tasso alcolico, della tabella dei giochi illeciti per la musica senza autorizzazione dopo le 23. Una patente è stata ritirata per guida in stato di ebbrezza. 

 

vconotizie 00
Se la sono cavata con lievi lesioni le due persone coinvolte ieri sera in un incidente lungo la provinciale di Arizzano in zona La  Guardia. La loro auto è uscita di strada all'altezza del ponte ed è finita in una scarpata facendo un volo di 10 metri. Si tratta di un uomo e una donna. Per lui ferite non gravi, la donna è invece fortunatamente illesa. 
Questa mattina, invece, frontale tra Feriolo e Gravellona Toce tra un'auto e un furgone. Anche in questo caso non ci sono stati feriti gravi, ma la strada è rimasta chiusa per circa un'ora. Le cause sono al vaglio della Polstrada. 

omegna palazzina evacuata

Allarme rientrato a Omegna. I residenti della Palazzina di Piazza Beltrami ( evacuata in via precauzionale nella mattinata ) hanno ripreso possesso delle loro abitazioni. I controlli di Vigili del Fuoco, Polizia e tecnici della società gas hanno dato esito negativo.

omegna palazzina evacuata

Una palazzina nella centrale piazza Betrami di Omegna è stata evacuata questa mattina dopo le 10.30. Al momento non sono ancora chiari i motivi;  due le ipotesi, allarme bomba oppure fuga di gas. Sul posto polizia locale, vigili del fuoco, uomini del locale comissariato e protezione civile. L'immobile era stato recentemente ristrutturato.

ventodanni

Il vento che dalla notte sferza con raffiche fortissime il territorio provinciale, in particolare il Verbano ed il Cusio, sta provocando diversi danni. Sono decine le chiamate alla centrale operativa dei vigili del fuoco di Verbania per rami caduti, alberi pericolanti, tegole volate, cestini dei rifiuti e tavoli e sedie dei bar rovesciati. A Cannobio problemi sulla statale 33: all'alba cassonetti in mezzo alla carreggiata, trascinati dal vento. A Omegna una pianta è caduta in via Monte Massone, nei pressi delle scuole Rodari: spavento, ma nessun ferito D.P.

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa