logo1

Altea sul tetto d'Europa

Trionfo continentale per Altea, che ha vinto per la prima volta il campionato europeo. Una stagione trionfale per l'equipaggio di Racchelli

Si è svolto a Portorose (Slovenia) il Campionato Europeo Melges 24. 40 le imbarcazioni presenti da 14 nazioni, ottimo il livello dei partecipanti che hanno disputato 11 regate in condizioni di vento medio leggero e molto variabile, come consuetudine su questo campo di regata che rende le scelte tattiche un vero rompicapo.

Al via non poteva mancare Altea, l’imbarcazione verbanese che dopo un’ottima stagione si presentava al via con l’equipaggio formato da Andrea Racchelli, Enzo Bonini, Michele Gregoratto, Stefano Lagi e Fausto Surini che debuttava con la vittoria nella prima prova , seguita da un 32° posto che non permetteva ulteriori errori nelle regate successive. Ottima però la serie di piazzamenti ottenuta nella seconda giornata che vedeva Altea conquistare la testa della classifica generale. Nessun errore era però concesso e con il massimo impegno l’equipaggio aumentava il vantaggio di punti nelle regate successive, presentandosi nella giornata conclusiva con ben 18 lunghezze di vantaggio sul secondo, in quel momento l’americano Goldfarb a bordo di War Canoe. E proprio nella giornata conclusiva le condizioni rendevano la regata aperta a grandi recuperi, con un vento leggerissimo e molto “bucato”. Nell’unica prova disputata Altea riusciva ad amministrare il vantaggio andando a conquistare il titolo di Campione Europeo 2021, davanti agli inglesi di Gill Race Team timonata da James Peters e agli Estoni di Lenny, i fratelli ex medaglia olimpica Toniste.

Altea vince il titolo continentale per la prima volta, dopo un’ottima stagione che ha visto l’equipaggio conquistare anche il Campionato Italiano.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa