logo1

Monaco 2022: splendido doppio bronzo per Tacchini

Il verbanese delle Fiamme Oro prima si prende un bronzo nel C1 1000 dietro Chirila e Fuksa, successivamente arriva ancora il bronzo nella C1 5000, gara vinta dal tedesco Brendel, domani altre due finali per il verbanese…

Doppio bellissimo bronzo per Carlo Tacchini ai Campionati Europei multisport di Monaco di Baviera, due giri sul podio un atleta che dopo la mancata qualificaizone dello scorso anno alle olimpiadi di Tokyo sta ritrovando se stesso; dapprima nella prova del C1 1000 il poliziotto verbanese, prodotto della Polisportiva Verbano, ha chiuso terzo nella finale vinta dal rumeno Catilin Chirila, secondo il ceco Martin Fuksa e terzo l’azzurro, che con finale di prova davvero eccezionale ha staccato il resto della compagnia ed ha tallonato i primi due salvo poi non raggiungerlo. Risultato comunque davvero importante per lui che nelle acque del bacino bavarese dell’Olympic Regatta Center è stato poi impegnato nella finale del C1 5000. La distanza lunga ha portato ad un altro bronzo nella gara vinta dal tedesco Sebastian Brendel che ha preceduto Balasz Adolf, ungherese ed appunto Carlo Tacchini che ha pagato 22 secondi ma ha resistito allo spagnolo Diego Romero, lontano meno di un secondo dal podio. Peraltro il podio in questa prova è rimasto sub iudice per molto tempo. In gara infatti uno scontro tra lo spagnolo e Tacchini ha fatto saltare una boa a Carlo, i giudici hanno inizialmente squalificato Romero che ha fatto però ricorso. Dopo parecchio tempo però il risultato è stato omologato e le posizioni confermate senza squalifiche. L’Europeo di Tacchini non finisce qui: domani sotto con la finale del C1 500 metri, il via alle 11.30 e con la finale del doppio C2 200 metri delle 11.58.  

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa