logo1

Combi e Beltrami in nazionale

combi

Ancora una grande soddisfazione per la Canottieri Omegna: Thomas Beltrami e Giacomo Combi sono stati convocati nella squadra nazionale della categoria ragazzi e saranno in gara ad Auronzo di Cadore

E’ ufficiale. Thomas Beltrami e Giacomo Combi sono stati convocati nella squadra nazionale della categoria Ragazzi [15-16 anni] che parteciperà dal 30 giugno al 2 luglio alla gara internazionale di Auronzo di Cadore [Belluno].

   Il comunicato della Federazione Italiana Canoa Kayak è giunto qualche giorno fa, anche se i due ragazzi erano già stati informati dal tecnico responsabile del settore giovanile della Federazione.

   Questa convocazione premia i due portacolori della Canottieri Omegna, allenati dal prof. Vittorio Amisano, per la grande stagione in campo nazionale che li sta vedendo protagonisti di una lunga serie di straordinarie prestazioni che li hanno proiettati ai vertici italiani della categoria.

   Giacomo, più a suo agio sulle medie e lunghe distanze, si è laureato campione italiano nel K1 5000 m e ha già vinto due prove nazionali sempre in K1 sui 500 m classificandosi anche 3° nel campionato italiano di Maratona. Thomas, invece, è un velocista che eccelle soprattutto nei 200 m e si difende molto bene anche sui 500 m, distanze sulle quali ha già conquistato tre terzi posti in gare nazionali.

   I due sono fortissimi anche insieme sul K2 con il quale hanno vinto ori e argenti su tutti i campi gara italiani sia a livello nazionale che interregionale, tra i quali ricordiamo l’argento ai campionati italiani di Maratona.

  Per loro e per la Canottieri Omegna è una grande soddisfazione che premia l’ottima capacità organizzativa della società del presidente Roberto Nolli e il grande talento dei due ragazzi messo a frutto con il duro lavoro, la costanza e l’umiltà, ma anche con il sorriso, negli allenamenti quotidiani durante tutto l’anno.

  Ad Auronzo, dove saranno presenti tutti i club italiani, Omegna compresa, e tante squadre straniere anche nazionali, gareggeranno in K2 e in K4 e, forse, anche in K1.

  Avranno, quindi, la grande responsabilità di confrontarsi con atleti fortissimi, ma sappiamo che, come sempre, non molleranno mai e daranno del filo da torcere a tutti gli avversari per tenere alto l’onore della canoa omegnese. Sarà per loro una grande esperienza che, sicuramente, li renderà ancora più forti.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Sport

Sabato, 03 Dicembre 2022
Tutte in casa le nostre in D
Sabato, 03 Dicembre 2022
Mamy finalmente!
Venerdì, 02 Dicembre 2022
La Paffoni ospita Varese

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa